giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Abruzzo > Allarme meteo nel teramano. Ancora scuole chiuse

Allarme meteo nel teramano. Ancora scuole chiuse

Teramo – A causa del perseverare delle avverse condizioni meteorologiche tutti i sindaci della provincia stanno attivando i Coc.

A tal proposito le sezioni territoriali dei volontari della Protezione Civile Gran Sasso sono attive presso i comuni di Alba Adriatica, Bellante, Civitella del Tronto, Isola del Gran Sasso, Mosciano Sant’Angelo, Notaresco, Teramo, Castiglione Messer Raimondo e Castilenti, in costante contatto con la sala operativa della Protezione Civile Abruzzo.

Il sindaco di Ancarano, Angelo Panichi, ha disposto il divieto di transito su Via Massoni e Via della Carrozza.
Il primo cittadino precisa che al momento (20.30), sentiti anche gli orientamenti dei colleghi degli altri Comuni Vibratiani per i loro territori, non dispone provvedimenti di chiusura per le scuole di Ancarano. La situazione sarà monitorata nel corso della notte e nella primissima mattinata di domani si verificheranno le condizioni ambientali per eventuali cambiamenti.

Diversamente in altri comuni del teramano e da poche ore anche a Mosciano Sant’Angelo, Castiglione Messer Raimondo, Notaresco, Silvi e Valle Castellana è stata disposta la sospensione delle attività didattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *