giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Italia > “Per voi morte naturale. Ma sono stato io ad uccidere mio padre”

“Per voi morte naturale. Ma sono stato io ad uccidere mio padre”

< img src="https://www.la-notizia.net/treviso" alt="treviso"

TREVISO – Forse un rimorso di coscienza. Fatto sta che la morte di un uomo, classificata all’epoca come morte naturale, a distanza di un anno ha trovato un colpevole. Un 43enne è stato infatti fermato a Bologna dopo che nella serata di sabato si era presentato in Caserma dai carabinieri dichiarando di aver ucciso il padre, sulla cui morte non si era mai indagato. Il decesso del genitore sarebbe stato registrato nel settembre del 2016 in provincia di Treviso.

Ed era stato archiviato come morte naturale. Sembrerebbe che il delitto sia stato commesso tramite soffocamento, ma sulla vicenda gli inquirenti ancora non si sbilanciano. Dovrà chiaramente essere meglio verificato il racconto dell’uomo e vagliato il perché si sia costituito a distanza di un anno.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *