martedì, Ottobre 15, 2019
Home > Abruzzo > Progetto mini polo-scolastico Fornaci-Cona: giovedì incontro per la centrale

Progetto mini polo-scolastico Fornaci-Cona: giovedì incontro per la centrale

Teramo – La Giunta municipale di Teramo ha aderito al Bando emanato dalla Regione Abruzzo, col quale si invitano le amministrazioni locali a presentare “Manifestazioni di interesse per la realizzazione di nuovi edifici da destinare a Poli per l’infanzia innovativi” .

Il Comune di Teramo partecipa al Bando con la presentazione di un progetto per la realizzazione di un nuovo edificio scolastico da costruire in luogo dell’attuale edificio scolastico Fornaci-Cona, inagibile dopo il sisma; l’ipotesi progettuale prevede l’abbattimento dell’attuale stabile e la costruzione ex novo di un edificio da destinare a mini polo scolastico per bambini da 0 a 6 anni e dove ospitare l’asilo Nido di Piano Solare.

L’assessore all’Urbanistica Valeria Misticoni sottolinea come: “L’iniziativa dell’amministrazione sia conferma dell’ulteriore attenzione verso le scuole e il patrimonio edilizio comunale, e implicitamente, vi è l’ennesima prova dell’attenzione alle esigenze del quartiere Cona per il quale come noto si stanno producendo gli adempimenti per l’annosa questione della delocalizzazione della centrale Enel”.


A questo proposito, il Sindaco di Teramo Maurizio Brucchi ha convocato per Giovedì prossimo, 23 Novembre alle ore 10:30 nel palazzo Municipale di Via Carducci, una nuova riunione tra le parti in causa, volta a definire l’ulteriore passaggio procedurale tecnico- amministrativo; sono stati invitati a partecipare: la Regione, la Provincia, l’IZS, l’ARTA, Terna, Enel, e i rappresentanti del Comitato di quartiere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: