mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Percepiva indennità per verifiche e visite mai fatte: denunciato veterinario

Percepiva indennità per verifiche e visite mai fatte: denunciato veterinario

< img src="https://www.la-notizia.net/veterinario" alt="veterinario"

Avrebbe percepito le indennità relative a visite e verifiche mai effettuate: denunciato. Nel mirino un veterinario dirigente dell’Asur Marche-Area Vasta 1, in servizio presso il Dipartimento di Prevenzione di Urbino. Su di lui  pende l’accusa di  truffa aggravata ai danni dell’ente per presunte visite mai svolte su bovini feriti, o verifiche su animali morti, per le quali avrebbe comunque incassato le relative indennità. L’indagine, coordinata dal Commissariato di polizia di Urbino, ha tenuto conto della testimonianza di una sessantina di allevatori di bovini del Montefeltro, che avrebbero confermato i sospetti sull’operato del veterinario. A carico del professionista anche le ipotesi di reato di falsità ideologica in atti pubblici e falsità materiale.