sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Italia > Cyber Monday, tra la tradizione e l’opportunità

Cyber Monday, tra la tradizione e l’opportunità

< img src="https://www.la-notizia.net/cyber" alt="cyber"

Probabilmente ne hai già sentito parlare, ma il Cyber Monday non ti ha mai affascinato più di tanto: se è successo, è solo perché non sai di cosa si tratta. Spesso associato al Black Friday, questo appuntamento è atteso ogni anno da milioni di persone in tutto il mondo, che non vedono l’ora di fare shopping approfittando di offerte estremamente convenienti. Insomma, se il Venerdì Nero è l’evento che permette di fare compere a prezzi stracciati, o quasi, il Lunedì Cibernetico non è da meno, e pur essendo meno noto è altrettanto utile, dal momento che offre l’opportunità di approfittare di sconti molto consistenti facendo acquisti online.

Se vuoi avere un’idea delle offerte che ti attendono, clicca qui e ti immergerai in un ricco assortimento di prodotti da non perdere. Ma in che cosa consiste, di preciso, il Cyber Monday? Proprio come il suo fratello maggiore, è cioè il Black Friday, il Cyber Monday ha origini americane: si tratta di una tradizione piuttosto recente (come è ovvio che sia, visto che si parla di shopping online), che ha visto la luce negli Stati Uniti e che nel giro di breve tempo si è diffusa nel resto del mondo, arrivando anche nel nostro Paese. La correlazione tra Black Friday e Cyber Monday è piuttosto evidente: il primo cade nel venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, e prevede sconti e prezzi ribassati nei punti vendita classici e negli store online, mentre il secondo è stato concepito unicamente per gli affari sul web. Insomma, un modo per indurre anche i consumatori più scettici e quelli meno tecnologici ad approfittare dei vantaggi e della comodità garantiti dallo shopping su Internet.

 

La situazione in Italia: Black Friday e Cyber Monday

 

Occorre notare che, in verità, in Italia non c’è poi tutta questa differenza tra il Black Friday e il Cyber Monday: da noi, infatti, in tutte e due le occasioni vengono applicate promozioni speciali. La vicinanza temporale può contribuire a una confusione tra le due ricorrenze: il Cyber Monday, infatti, corrisponde al lunedì successivo al Black Friday. Per il 2017, le date da segnare sul calendario sono quelle del 24 novembre e del 27 novembre, il che vuol dire che in quel week-end ci si potrà dare alla pazza gioia tra spese folli ma a prezzi convenienti. In effetti, i due appuntamenti sono convenzionali, ma gli sconti non sono regolamentati come avviene, per esempio, nel periodo di saldi. Ecco perché in realtà ogni catena commerciale si comporta come vuole, e c’è addirittura chi abbassa i prezzi per una settimana intera: insomma, il consiglio è quello di iniziare a guardarsi intorno già a partire da lunedì 20.

 

A che cosa serve il Cyber Monday

 

A differenza di quello che il nome lascia intuire, il Cyber Monday non prevede sconti solo per gli articoli di elettronica e per i prodotti informatici, ma anche per qualsiasi altra categoria merceologica: dagli attrezzi per fare sport ai capi di abbigliamento, dagli elettrodomestici agli strumenti per il fai da te. Quello che importa è che si tratti di acquisti effettuati online, da un computer, da uno smartphone o da un tablet.

Non ci sono limiti su quello che si può comprare, e – anzi – per molti il Cyber Monday costituisce l’occasione per accaparrarsi ciò che non si è riusciti ad acquistare il venerdì precedente. I siti di e-commerce che proporranno gli sconti saranno davvero tanti, ma vale la pena di stilare in anticipo una lista della spesa, sia per verificare che i prezzi attuali saranno veramente abbassati per l’occasione, sia per non rischiare di dimenticarsi qualche acquisto ed essere costretti ad aspettare un altro anno prima di ritrovare gli sconti. La chance è di quelle da non perdere, anche per chi vuole approfittare della possibilità di acquistare oggetti che, nel resto dell’anno, sarebbero molto più costosi a prezzo pieno.

Angelo Vargiu