martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Marche > La ricetta del giorno, lunedì 20 novembre: TIRAMISU’

La ricetta del giorno, lunedì 20 novembre: TIRAMISU’

Per addolcire l’inizio della nuova settimana, vi proponiamo un classico: il tiramisù, originario della città di Treviso, cioè il dolce italiano per eccellenza, tanto semplice da realizzare quanto goloso, un autentico capolavoro a base di cinque ingredienti principali: savoiardi, caffè, mascarpone, uova e cioccolato fondente.

Questo dessert freddo è una preparazione di grande successo che presenta una notevole serie di varianti dal tiramisù alle fragole perfetto per l’estate a quello al torrone per un tocco di croccantezza in più ideale per la stagione fredda. Questa che vi proponiamo è la versione tradizionale.

Tra i dolci più amati, imitati e invidiati della tradizione italiana, il tiramisù è un vero e proprio capolavoro di golosità.

 

Ingredienti

400 g di mascarpone

200 g di savoiard
150 g di zucchero a velo
200 g di cioccolato fondente
4 tuorli
2 albumi
3 tazzine di caffè ristretto
cacao amaro q.b.

Preparazione

La preparazione del tiramisù, inizia con la crema al mascarpone.

Per realizzarla anzitutto rompete le uova, dividete gli albumi dai tuorli montateli a neve soda con l’aiuto di una frusta da cucina.

In un’altra terrina versate i tuorli e lo zucchero, e lavorateli a lungo con la frusta fino a ottenere un composto chiaro e schiumoso. Aggiungete pian piano il mascarpone a questo composto. Poi con delicatezza versate nel composto ottenuto gli albumi montati a neve.

A questo punto utilizzando un piatto da portata rettangolare a bordi alti formate una base di savoiardi spennellandoli accuratamente con il caffè; questa soluzione è preferibile alla inzuppatura dei biscotti nel caffè dei biscotti prima di disporli nel piatto, per evitare che i savoiardi possano rompersi rovinando l’effetto estetico del dolce.

Su questo primo strato di savoiardi al caffè stendete uno strato di crema al mascarpone e spolveratela con del cioccolato fondante grattugiato. Ripetete la stessa azione  fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato di mascarpone spolverato stavolta di cacao amaro.

Lasciate infine riposare il dolce in frigorifero per circa tre ore, e BUON APPETITO.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *