domenica, settembre 15, 2019
Home > Sport in Pillole > Il giuliese Gianmarco Recchiuti ostacola il sogno della serie D del Real Giulianova

Il giuliese Gianmarco Recchiuti ostacola il sogno della serie D del Real Giulianova

Gianmarco Recchiuti, detto “il Tir”, giuliese di nascita e di cuore, giocherà domenica prossima con il Montorio88 contro i giallorossi. Il sogno nel cassetto di Gianmarco è di giocare nella porta di un Giulianova in serie C. Un sogno che porta nel cuore, fin quando, da ragazzino, andava a vedere la squadra giallorossa allenarsi sul campo del “Fadini”.

Il sole, il freddo, la neve, nulla gli impediva di presentarsi puntualmente a vedere la sua squadra. E poi sul pullman a ritorno dalla scuola, al bar dopo gli allenamenti, ovunque e in qualsiasi occasione l’argomento preferito con gli amici era sempre quello: il Giulianova. Tanto tempo è passato da allora e Recchiuti domenica si troverà di nuovo faccia a faccia con la sua squadra del cuore, ma questa volta come avversario.

Gianmarco ora gioca al Montorio88, in un ambiente caloroso e affiancato da uno staff tecnico preparato. Nato e cresciuto tra le fila del San Nicolò, fin da piccolo Gianmarco viene chiamato “Il Tir” e la spiegazione è semplice. Per fermare gli avversari è capace di qualsiasi peripezia. Classe ’98 con 188 centimetri di determinazione e buona presenza tra i pali, Gianmarco Recchiuti riesce a stringere un’alleanza con il Pescara, già all’età di 13 anni.


Sono stati 4 anni importanti quelli a Poggio degli Ulivi, trascorsi insieme al preparatore dei portieri Gianni Di
Giacomo. Grazie a lui, Recchiuti ha perfezionato i suoi buoni rinvii a terra e il suo attacco palla. Poi nel 2015 c’è stato il ritorno al San Nicolò, dove ha giocato quasi sempre nel settore giovanile e con qualche presenza in prima squadra.

Una carriera ricca di soddisfazioni, ma che purtroppo ha subìto un arresto a seguito di innumerevoli infortuni: metacarpo, menisco e dito. Gianmarco però è duro, proprio come il suo soprannome, e così domenica giocherà più
agguerrito che mai, anche se dall’altra parte c’è il Real Giulianova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: