giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Mondo > Nuovo lancio dalla Corea del Nord: schiaffo a Trump

Nuovo lancio dalla Corea del Nord: schiaffo a Trump

< img src="https://www.la-notizia.net/nuovo-lancio" alt="nuovo lancio"

La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico, secondo quanto dichiarato da funzionari statunitensi e sudcoreani. Il missile si è direzionato ad est per poi finire nelle acque del mare in prossimità del Giappone, hanno detto gli analisti. Funzionari statunitensi hanno  confermato il nuovo lancio a Reuters, mentre i capi di stato maggiore della Corea del Sud hanno anche delineato i dettagli attraverso l’agenzia di stampa Yonhap.

Il Pentagono ha dichiarato di aver individuato un missile “probabile”. Il portavoce del colonnello Rob Manning ha aggiunto: “Stiamo valutando la situazione e forniremo ulteriori dettagli quando saranno disponibili”.

Il test è stato effettuato pochi giorni dopo che Trump ha aggiunto la Corea del Nord alla lista nera degli Stati Uniti che enumera gli sponsor del terrore e ha anticipato le nuove sanzioni che hanno preso di mira le sue esportazioni. Fatto, questo, definito da Pyongyang “seria provocazione e grave violazione”.

Pochi minuti dopo che la Corea del Nord ha lanciato il missile, le forze armate della Corea del Sud hanno condotto una prova di lancio di missili in risposta alla provocazione, secondo quanto reso noto da organi di comunicazione ufficiali.

Si viene anche a conoscenza del fatto che fonti militari degli Stati Uniti avevano in precedenza comunicato che gli esperti governativi ritenevano che la Corea del Nord potesse effettuare un nuovo lancio missilistico nell’arco di pochi giorni. Si tratta del primo da quando è stato effettuato il test che ha interessato il Giappone a metà settembre.

Quest’anno la Corea del Nord ha intensificato il suo programma nucleare, avviando una serie di operazioni tra cui quella che ha visto esplodere una bomba h, inducendo gli analisti a concludere che il regime potrebbe presto ridurre le distanze con il continente americano.

I rapporti sul nuovo lancio sono giunti dopo che gli Stati Uniti hanno annunciato che si sarebbe dato inizio ad una sperimentazione relativa ad un sistema di allerta atomica alle Hawaii per la prima volta dalla Guerra Fredda.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *