sabato, Novembre 27, 2021
Home > Abruzzo > Sant’Egidio, nuovo arresto per commerciante accusato di stalking

Sant’Egidio, nuovo arresto per commerciante accusato di stalking

alba adriatica

Scattano per la seconda volta le manette per il commerciante 53enne, di Sant’Egidio alla Vibrata, accusato di stalking nei confronti della ex moglie, dopo gli episodi di aggressione rivolti anche alla sua amica e di danneggiamento dell’auto del nuovo compagno della donna.

L’uomo era finito ai domiciliari alla fine di ottobre su decisione del gip del tribunale di Teramo. Tuttavia, nell’arco di questo periodo, ha in più occasioni violato la disposizione facendosi notare nei pressi dell’abitazione della donna e in contatto con persone che non coabitano con lui.

Sulla base del rapporto degli investigatori, il pm Greta Aloisi ha chiesto e ottenuto dal giudice l’aggravamento della misura coercitiva della libertà personale e così l’uomo è stato trasferito nel carcere di Castrogno.