sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Marche > MANIFATTURA TABACCO CHIARAVALLE A RISCHIO FALLIMENTO

MANIFATTURA TABACCO CHIARAVALLE A RISCHIO FALLIMENTO

“Sarebbe un danno grave per la comunità chiaravallese e per tutte le Marche. Secoli di storia, non solo economica ma di conquiste sociali, verrebbero cancellati in maniera definitiva. Non possiamo correre questo rischio, è necessario fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per scongiurare un evento che ci lascia particolarmente perplessi e addolorati”.

Lo afferma l’assessora alle Attività produttive Manuela Bora, dopo che la Manifattura Tabacco rischia il fallimento a seguito della revoca della procedura di concordato preventivo da parte del Tribunale fallimentare di Ancona. “Non compete alla Regione valutare il merito delle questioni che hanno spinto i giudici a prendere questa decisione.

Siamo però convinti che l’azienda abbia tutte le potenzialità per continuare l’ottimo lavoro avviato dall’ottobre dello scorso anno, grazie alla professionalità della dirigenza e dei lavoratori, vero patrimonio e valore aggiunto aziendale. Un percorso di risanamento e di rilancio che ha consentito di superare le criticità della precedente gestione e scongiurare, già allora, il rischio di un fallimento immediato. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza alle maestranze e alla comunità locale, confidando che una soluzione positiva per il mantenimento dell’attività possa essere ancora individuata e percorsa”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *