giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Abruzzo > Piano neve, Teramo: sette turbine per la rete provinciale

Piano neve, Teramo: sette turbine per la rete provinciale

TERAMO – Sono 117 in totale i mezzi impegnati per il Piano neve; 63 sono quelli garantiti da ditte private già contrattualizzate. Sette le turbine a disposizione, 4 sono dell’ente e fra queste quella donata dalla Banca di Credito Cooperativo di Castiglione e Pianella.

Il territorio provinciale è stato diviso in 24 comprensori e vede impegnati sia personale della Provincia che quello delle ditte private per una spesa complessiva presunta di 340.000 euro.

Su tutti mezzi impegnati sono istallati i GPS che consentono il controllo e il monitoraggio delle attività dalla sala operativa di via Capuani. Duecentoquaranta le tonnellate di sale acquistate; per lo spargimento sono state contrattualizzate delle ditte specializzate.

Le turbine sono collocate: a Prati di Tivo; sulla provinciale 491; sulla provinciale 365; zona Mavone; sulla provinciale 48 (strada del Ceppo); zona Val Fino; a Montorio.

“Abbiamo avviato le procedure con il Ministero delle telecomunicazioni per l’installazione di ponti radio a disposizione della Provincia, possono essere molto utili in caso di interruzioni delle comunicazioni digitali e telefoniche o in aree senza campo– dichiara il consigliere delegato alla viabilità, Mauro Scarpantonio – sul piano organizzativo ci sarà un maggior coordinamento con gli altri enti e con i Comuni e a questo scopo si sono già svolte alcune riunioni in Prefettura”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *