mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Abruzzo > Le Vie Blu e articolo sulla rivista DOVE: due reportage sul territorio della Destinazione Gran Sasso Laga

Le Vie Blu e articolo sulla rivista DOVE: due reportage sul territorio della Destinazione Gran Sasso Laga

 

Due importanti progetti di promozione turistica realizzati dalla DMC Gran sasso Laga, in collaborazione con Regione Abruzzo, MIBACT-Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ENIT-Agenzia nazionale del Turismo, Rivista DOVE e DMC Gran Sasso L’Aquila e Terre Vestine.

 

Il 2017 ha visto coinvolto lo Staff della DMC Gran Sasso Laga nella gestione e divulgazione di numerosi Servizi Giornalistici realizzati in collaborazione con Regione AbruzzoMIBACT-Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ENIT-Agenzia nazionale del Turismo, Rivista DOVE e DMC Gran Sasso L’Aquila e Terre Vestine.

In chiusura dell’anno arrivano due importanti occasioni di promozione territoriale, frutto del lavoro svolto nei mesi passati, con la collaborazione di Enti ed operatori locali.

 

Le vie Blu

Le vie blu – Viaggio in Italia Centrale, da mare a mare” è un articolato progetto dell’ENIT per rilanciare il turismo delle regioni del Centro Italia (Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria). Per la sua diffusione è stato realizzato un sito internet: levieblu.it.

Il progetto, a cura della River Journal Project, ha previsto un articolato reportage fotografico, pubblicato anche sul sito del National Geographic, che costituisce un percorso tra natura, arte, mestieri e sapori dall’Adriatico al Tirreno.

Si tratta di un vero racconto del territorio, che ha come protagonista l’acqua, dall’Adriatico al Tirreno, seguendo fiumi, torrenti, sorgenti, cascate, laghi, ruscelli. L’acqua è il fil-bleu che conduce il visitatore del sito alla scoperta di storie, borghi, natura, mestieri e delizie, le eccellenze del territorio, con contenuti che possono ispirarlo e accompagnarlo nella costruzione di un personale itinerario di scoperta in base ai propri interessi. Nel racconto hanno trovato spazio i comuni di Castelli, Crognaleto e Pietracamela.

Il sito è strutturato in 4 sezioni principali con video e testo di introduzione, a cui seguono approfondimenti sulle specifiche eccellenze territoriali delle 4 Regioni: I Borghi, Le Delizie, I mestieri, La Natura, Appunti.

Le Vie Blu è stato anche presentato alla conferenza stampa d’apertura dello stand Italia al World Travel Market di Londra, il più importante appuntamento internazionale in ambito turistico, alla quale sono intervenuti il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, l’Ambasciatore d’Italia nel Regno Unito e i vertici Enit.

 

Rivista “DOVE”: reportage

Da oltre 25 anni, DOVE coniuga turismo e lifestyle in un’unica testata, in DOVE il racconto di viaggio non è solo una proposta di itinerario, ma un curato set di consigli, di luoghi, alloggi, ristoranti direttamente provati e rigorosamente selezionati dagli esperti della redazione, viaggiatori per professione ma ancor prima per vocazione.

La filosofia editoriale del giornale ha al centro il suo lettore, evoluto ed esigente nel suo modo di viaggiare, che cerca riferimenti selezionati ed «esclusivi», termine non misurato sulla base del suo valore economico ma del suo valore intrinseco, fatto di unicità e personalità.

Nel numero di Dicembre 2017, il primo dedicato alle vacanze invernali, trovano spazio consigli per scegliere il Distretto Turistico del Gran Sasso come meta per le vacanze invernali e lo sci. L’articolo, redatto da Loredana Tartaglia, racconta il territorio e presenta le attività outdoor, le strutture ricettive e ristorative e le eccellenze dei due versanti della montagna più alta dell’Appennino. In particolare nel versante teramano trovano spazio Pietracamela con la stazione sciistica di Prati di TivoCastelli e Montorio al Vomano.

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *