lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Mondo > Omicidio di Kathryn Steinle, verdetto di assoluzione: l’ira di Trump

Omicidio di Kathryn Steinle, verdetto di assoluzione: l’ira di Trump

Verdetto assolutorio per un immigrato messicano irregolare accusato della morte di Kathryn Steinle, 32 anni, uccisa da un proiettile mentre camminava su un molo cittadino nel luglio 2015.

Una giuria di San Francisco ha ritenuto Jose Ines Garcia Zarate (45 anni) colpevole non dell’assalto ma solo del possesso dell’arma, con cui ha sostenuto di aver sparato per errore. Ora rischia da 16 mesi a tre anni. Non si fa attendere il commento del presidente americano Donald Trump passato attraverso un tweet: