giovedì, Luglio 2, 2020
Home > Italia > Scossa di terremoto vicino ad Amatrice, avvertita da Roma alle Marche

Scossa di terremoto vicino ad Amatrice, avvertita da Roma alle Marche

La terra riprende a tremare. E si riaccende la paura, come ogni volta. Ma stavolta è stata più forte. Sui social si legge: “Che botta!”, “Aiuto, terremoto!”. Una scossa  di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 00:34 vicino Amatrice, in provincia di Rieti, ed è stata avvertita da Roma alle Marche. Sarebbe durata per oltre oltre 5 secondi. Molte le segnalazioni pervenute da Ascoli, Teramo, Roma, Terni, Rieti, Macerata, Pesaro, Ancona, Pescara, L’Aquila e Perugia.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8 km di profondità; l’epicentro è stato a 3 km da Amatrice, 9 da Campotosto (L’Aquila), 15 da Cortino (Teramo), 16 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 56 km da Terni.

Non ci sono attualmente segnalazioni di danni a persone o cose. Il 24 agosto dello scorso anno la zona è stata colpita da un violento terremoto di magnitudo 6, che ha lasciato enormi danni e circa 300 morti.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com