venerdì, Settembre 18, 2020
Home > Abruzzo > Bimba di 13 mesi ustionata dall’acqua bollente: trasferita al Gemelli

Bimba di 13 mesi ustionata dall’acqua bollente: trasferita al Gemelli

LANCIANO – Una bimba di 13 mesi è rimasta ustionata sul 50 per cento del corpo dopo che, mentre era in cucina con la mamma, le si è rovesciata addosso una pentola con acqua bollente. Secondo quanto appreso è stata la donna a trasportare la figlia al pronto soccorso del vicino ospedale di Lanciano (Chieti) dove i sanitari hanno diagnosticato alla piccola gravi ustioni su torace e schiena.
Dopo le prime cure è stato disposto l’immediato trasferimento della bambina all’ospedale Gemelli di Roma con l’eliambulanza del 118. (ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com