martedì, Giugno 2, 2020
Home > Italia > Viterbo, trovati in casa i cadaveri di un’anziana coppia: ricercato il figlio

Viterbo, trovati in casa i cadaveri di un’anziana coppia: ricercato il figlio

< img src="https://www.la-notizia.net/viterbo" alt="viterbo"

Ennesima tragedia in ambito familiare. Stavolta teatro dell’orrore è la città di Viterbo. Avrebbe ucciso i genitori occultandone poi i cadaveri. A scoprire l’accaduto la sorella. La vicenda si snoda in periferia, nel quartiere di Santa Lucia. Le indagini sono affidate alla Squadra mobile.

Vittime, secondo quanto si ipotizza, della furia del figlio, Rosa Franceschini,79 anni e Gianfranco Fieno, 83. Non riusciva ad avere contatti con loro da due giorni. Così, l’altra figlia della coppia si è rivolta al fratello, che abitava insieme a loro, per avere informazioni. Lui avrebbe eluso una vera e propria risposta, parlando in maniera frammentaria e poco chiara del ricovero in una struttura per anziani, senza però indicare di quale si trattasse.

La donna avrebbe quindi allertato polizia e Vigili del fuoco. Da qui la tragica scoperta: i due corpi si trovavano ancora all’interno della casa, coperti con nylon da imballaggi. Intervenuti sul posto anche i carabinieri. Ora si dovrà capire se i due anziani siano stati uccisi e poi avvolti nel cellophane o se siano morti soffocati.E’ attualmente ricercato il figlio 44enne della coppia.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *