martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A Pescara il concerto gospel di Natale: “Ascolta come mi batte forte il tuo cuore”

A Pescara il concerto gospel di Natale: “Ascolta come mi batte forte il tuo cuore”

Pescara – Il Progetto di “Concerto Gospel di Natale” in Pescara, dal titolo Ascolta come mi batte forte il tuo cuore,  proposto dalla Associazione Culturale “Arti_in_Lab – Laboratorio di Arti e Media Digitali” e patrocinato dal Comune di Pescara, è stato presentato a Palazzo di Città.L’evento che si svolgerà sabato 16 in Sala Consiliare di Palazzo di Città alle ore 18 a causa del maltempo, unirà due cori e proporrà un repertorio non solo natalizio, ma legato allo stile gospel. In conferenza l’assessore alla Cultura Giovanni Di iacovo, il Maestro Nicola Di Nardo che dirigerà i cori, il presidente della Commissione Cultura Riccardo Padovano.

“L’idea è nata quest’estate a una grande manifestazione legata al gospel che si è svolta all’Aurum – spiega l’assessoreGiovanni Di Iacovo  il suo grande successo ci ha imposto di replicarlo con una chiave maggiore e non potevamo pensarla se non in periodo natalizio, facendo uscire il gospel dai teatri e portandolo al centro della città e a “piazza Salotto”, perché tutta la città goda di questa possibilità”.

“All’aperto si avvicinano di più le persone – aggiunge Riccardo Padovano –  più siamo in piazza e più la gente si emancipa culturalmente. Sarebbe bello ripetere il concerto anche d’estate in altre zone della città, perché il gospel trascina e affascina anche lontano dal Natale”.

“Abbiamo pensato ad un repertorio misto fra Natale e gli standard che caratterizzano il gospel – così il Maestro Nicola Di Nardo – Avremo due cori storici che mettono insieme le voci e fanno spettacolo insieme, si tratta “Cappella Musicale S. Francesco” e “Gospel Sound Machine” dell’area metropolitana. Non solo musica, ci sarà anche delle testimonianze con una voce narrante e tematiche, perché il gospel sia il vettore della sensibilizzazione sociale a tutela delle donne dai femminicidi e dalla violenza di genere e promotore della prevenzione dei tumori al seno. Venite, sarà uno spettacolo da non perdere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *