domenica, Novembre 28, 2021
Home > Mondo > Diplomatica britannica uccisa in Libano: strangolata con una corda

Diplomatica britannica uccisa in Libano: strangolata con una corda

< img src="https://www.la-notizia.net/diplomatica" alt="diplomatica"

Sembrerebbero non esserci motivi politici dietro il delitto. La donna sarebbe stata prima violentata – ma questa notizia non è ancora stata confermata –  e poi strangolata. Vittima dell’omicidio una diplomatica britannica, Rebecca Dykes, che operava per l’ambasciata del Regno Unito a Beirut. A renderlo noto la polizia, citata dalla Bbc online.

Il suo corpo è stato trovato ieri sul ciglio di un’autostrada. “Siamo devastati dalla perdita della nostra amata Rebecca”, scrive la famiglia in un comunicato.

“Stiamo facendo di tutto per capire cosa è successo. Chiediamo ai media il rispetto della nostra privacy”, aggiungono i familiari. Dykes lavorava a Beirut per il Dipartimento per lo Sviluppo internazionale dal gennaio 2017, precisa ancora la Bbc. La scorsa è stato arrestato dalla polizia libanese un uomo sospettato di essere l’autore del delitto.