domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Italia > Facevano entrare in Italia nigeriane per prostituzione, sette fermi

Facevano entrare in Italia nigeriane per prostituzione, sette fermi

CATANZARO – Tratta di nigeriane, sette fermi. L’operazione condotta dai carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme sta conducendo all’esecuzione, tra Lamezia, Rosarno (Reggio Calabria) e Livorno, di un provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Catanzaro nei confronti di sette soggetti, tra cui un italiano e sei nigeriani.

Per loro l’accusa è quella di appartenere ad un’organizzazione in grado di far arrivare clandestinamente in Italia decine di giovani nigeriane per costringerle poi a prostituirsi. Questo anche con violenze e minacce effettuate attraverso riti di magia nera “vodoo/juju”, perché ripagassero il debito contratto per il viaggio: 30mila euro.