domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Marche > Ancona, centro massaggi celava attività di prostituzione: posto sotto sequestro

Ancona, centro massaggi celava attività di prostituzione: posto sotto sequestro

ANCONA – L’attività di sarebbe spinta un po’ troppo oltre quella dichiarata. Finisce nei guai un centro massaggi, posto sotto sequestro dalla Polizia municipale di Ancona. Al suo interno una donna, di nazionalità cinese, sarebbe stata infatti colta sul fatto mentre era intenta a prostituirsi.

A far scattare le indagini sarebbero state le segnalazioni di alcuni residenti della zona. Un vigile urbano si sarebbe così finto cliente. Da lì il blitz. Sequestrati 500 euro in contanti e vari oggetti utilizzati per lo svolgimento “dell’attività”.

Al vaglio degli inquirenti anche la posizione di un’altra donna, sempre di nazionalità cinese, che si sarebbe recata al centro massaggi per ritirare l’incasso del giorno.