mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Abruzzo > Melilla: “A Pescara un aiuto all’istituto universitario nel Design industriale”

Melilla: “A Pescara un aiuto all’istituto universitario nel Design industriale”

PESCARA – L’approvazione del mio emendamento, con l’istituzione del nuovo comma 212-bis, alla legge di Bilancio 2018 dello Stato, è un ulteriore passo che consolida la costituzione dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Pescara nato con decreto del Miur l’anno scorso a seguito della mia iniziativa legislativa di 2 anni fa.
Con l’emendamento attuale “i costi relativi alla prima costituzione dell’organico tecnico-amministrativo dell’Isia sono posti a carico del capitolo di spesa del Bilancio dello Stato sul quale vengono imputati gli oneri per il personale degli altri Isia esistenti in Italia.
L’Isia di Pescara si aggiunge così agli altri Isia di Roma, Firenze, Urbino e Faenza con il pieno supporto economico dello Stato. È un aiuto economico decisivo che si aggiunge ai 500 mila euro di dotazione annua già stanziati con la legge di Bilancio dell’anno scorso su mia proposta emendativa.
Sono soddisfatto di avere, con la mia iniziativa legislativa e amministrativa, dato a Pescara un istituto universitario pubblico, nell’ambito dell’alta formazione (Afam) del Ministero per la Istruzione, Università e Ricerca che darà nuove e qualificate opportunità di studio e lavoro per giovani che hanno scelto una professione nel campo del design industriale.
Così si fanno gli interessi dei giovani, dando loro opportunità di formazione per un lavoro qualificato, con sbocchi concreti sul mercato del lavoro nazionale e internazionale”.
Gianni Melilla,
Deputato Art.1 Mdp – Liberi e Uguali
Capogruppo Commissione Bilancio Camera dei Deputati

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *