domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Italia > Bitonto, donna uccisa in strada: usata come scudo dall’obiettivo dei sicari

Bitonto, donna uccisa in strada: usata come scudo dall’obiettivo dei sicari

Esplodono in strada a Bitonto diversi colpi di arma da fuoco: rimane uccisa una donna di 84 anni, mentre un 20enne, probabilmente l’obiettivo dei sicari, rimane ferito.  Anna Rosa Tarantino è deceduta durante il trasporto in ambulanza poco prima dell’arrivo in ospedale. L’ipotesi è che sia stata usata come scudo dal giovane rimasto ferito, che ha precedenti penali, tra cui lo spaccio di droga.

Si parla di almeno due armi utilizzate durante l’agguato. Stando alla prima ricostruzione dei fatti operata  da Squadra Mobile e Carabinieri, coordinati dai pm Marco D’Agostino e Ettore Cardinali della Dda di Bari, i sicari avrebbero inseguito a piedi il 20enne nel centro storico, esplodendo almeno 17 colpi da una pistola automatica e altri, non ancora quantificati, da un revolver. sarebbe stato proprio il revolver ad uccidere l’anziana, che sarebbe stata raggiunta da un colpo ad un fianco. Nell’arco dei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia.

Poco prima dell’agguato avvenuto nel centro storico di Bitonto, altri colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati contro l’abitazione di un esponente di spicco della criminalità bitontina, in via Pertini. Inoltre, dopo circa 20 minuti dall’agguato avvenuto tra Porta Robustina e via dei Martiri, è stato poi inspiegabilmente ucciso, a colpi di pistola, un cane: l’episodio è avvenuto nei pressi della stazione dei carabinieri.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *