martedì, Maggio 18, 2021
Home > Italia > Bitonto, donna uccisa in strada: usata come scudo dall’obiettivo dei sicari

Bitonto, donna uccisa in strada: usata come scudo dall’obiettivo dei sicari

Esplodono in strada a Bitonto diversi colpi di arma da fuoco: rimane uccisa una donna di 84 anni, mentre un 20enne, probabilmente l’obiettivo dei sicari, rimane ferito.  Anna Rosa Tarantino è deceduta durante il trasporto in ambulanza poco prima dell’arrivo in ospedale. L’ipotesi è che sia stata usata come scudo dal giovane rimasto ferito, che ha precedenti penali, tra cui lo spaccio di droga.

Si parla di almeno due armi utilizzate durante l’agguato. Stando alla prima ricostruzione dei fatti operata  da Squadra Mobile e Carabinieri, coordinati dai pm Marco D’Agostino e Ettore Cardinali della Dda di Bari, i sicari avrebbero inseguito a piedi il 20enne nel centro storico, esplodendo almeno 17 colpi da una pistola automatica e altri, non ancora quantificati, da un revolver. sarebbe stato proprio il revolver ad uccidere l’anziana, che sarebbe stata raggiunta da un colpo ad un fianco. Nell’arco dei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia.

Poco prima dell’agguato avvenuto nel centro storico di Bitonto, altri colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati contro l’abitazione di un esponente di spicco della criminalità bitontina, in via Pertini. Inoltre, dopo circa 20 minuti dall’agguato avvenuto tra Porta Robustina e via dei Martiri, è stato poi inspiegabilmente ucciso, a colpi di pistola, un cane: l’episodio è avvenuto nei pressi della stazione dei carabinieri.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.