lunedì, Novembre 30, 2020
Home > Marche > Grottammare, cercasi volontari per la vigilanza scolastica

Grottammare, cercasi volontari per la vigilanza scolastica

Le domande vanno presentate entro lunedì 8 gennaio

GROTTAMMARE – Il Comune cerca un’organizzazione di volontariato per la gestione delle attività di sorveglianza e di vigilanza davanti alle scuole, prima e al termine  dell’orario delle lezioni,  per tutto l’anno 2018.

L’associazione affidataria dovrà garantire la presenza di almeno un associato volontario per ogni plesso, sia nelle ore di entrata che in quelle di uscita, siano queste previste nelle ore antimeridiane o pomeridiane.

Ogni servizio avrà la durata di 30 minuti, per un totale annuo di 2000 servizi. All’associazione affidataria sarà riconosciuto un contributo annuale di  5.000 €.

Possono presentare una manifestazione di interesse le organizzazioni di volontariato  in possesso dei requisiti previsti dal Codice: iscrizione da almeno sei mesi nel “registro unico nazionale” (ovviamente a decorrere dalla operatività di tale nuovo registro) o in quello regionale;  il possesso di requisiti di moralità professionale;  il poter dimostrare “adeguata attitudine” da valutarsi con riferimento alla struttura, all’attività concretamente svolta, alle finalità perseguite, al numero degli aderenti, alle risorse a disposizione e alla capacità tecnica e professionale, intesa come “concreta capacità di operare e realizzare l’attività oggetto di convenzione”, capacità da valutarsi anche con riferimento all’esperienza, organizzazione, formazione e aggiornamento dei volontari.

La scelta si baserà sulla graduatoria che verrà stilata mediante l’assegnazione di punteggi riferiti a specifici criteri: numero di mesi – non inferiore a sei – di iscrizione nel registro regionale/nazionale; numero dei volontari aderenti alla data di pubblicazione dell’avviso; attività analoghe già svolte per altre amministrazioni pubbliche; attività di formazione erogata ai propri associati.

Le domande vanno presentate utilizzando l’apposito modulo di domanda richiedibile in municipio (presso l’URP o il settore Servizi sociali e Affari generali al primo piano – 0735.739223) o scaricabile da internet. La consegna può essere effettuata a mano o a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero tramite agenzie di recapito, al Protocollo del Comune entro le ore 12 del giorno di scadenza.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *