lunedì, Novembre 30, 2020
Home > Italia > Dimesso dall’ospedale, muore bambino di tre anni a Napoli

Dimesso dall’ospedale, muore bambino di tre anni a Napoli

Tragedia a Napoli: un bimbo di tre anni è morto dopo essere stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico “Santobono Pausillipon” in arresto cardiaco. Il bambino era già arrivato in ospedale venerdì sera in codice verde.  Effettuata la visita, ed eseguita l’ecografia, il personale sanitario ha deciso di non disporre il ricovero.  Sono infatti stati semplicemente prescritti alcuni farmaci con richiesta di un controllo medico dopo 24 ore. Il bimbo è stato così dimesso. Poi, ieri mattina, la tragedia. Portato in osepdale ieri mattina dal 118 in arresto cardiaco alle 7, è deceduto alle 7.43. Il personale medico ha fatto richiesta del riscontro autoptico e la direzione aziendale ha affidato a una commissione costituita dal direttore medico del presidio, dal responsabile del rischio clinico e dal prof. Pierpaolo Di Lorenzo, medico legale della Università degli Studi di Napoli Federico II, l’incarico di verificare e riferire sull’accaduto. “La direzione dell’azienda – si legge nella nota – fiduciosa nell’azione delle autorità competenti, così come della professionalità e abnegazione dei propri sanitari, esprime alla famiglia sentite condoglianze e la più fattiva vicinanza, assicurando la massima collaborazione nell’individuare le cause della dolorosa vicenda”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *