giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Marche > Riparte il progetto di ematologia per i bambini palestinesi a Marche Nord

Riparte il progetto di ematologia per i bambini palestinesi a Marche Nord

Dopo oltre un anno di sospensione, riparte il progetto umanitario di ematologia per la cura dei bimbi palestinesi affetti da patologie neoplastiche e genetiche presso gli Ospedali Riuniti Marche Nord. La Giunta regionale ha assegnato 80 mila euro al Comune di Pesaro per accogliere un numero di pazienti pediatrici che, annualmente, si dovrebbe attestare sui 5 o 6 minori. Con la collaborazione di organizzazioni che si occupano di solidarietà internazionale, si punta a riceverne anche 10. Le risorse assegnate servono all’accoglienza dei pazienti e delle loro famiglie, mentre le spese mediche e ospedaliere sono a carico del bilancio sanitario.

“Le Marche riattivano il percorso di assistenza e cura avviato nel 2004 a favore della popolazione Palestinese. Nel periodo di interruzione degli interventi sono continuate ad arrivare richieste all’Azienda ospedaliera – riferisce il presidente della Regione, Luca Ceriscioli – Riprendiamo la collaborazione avviata con il Comune di Pesaro che continuerà a coordinare le attività di accoglienza, secondo le indicazioni che stanno emergendo dal Comitato cittadino incaricato dal Comune e dell’Azienda”. La somma è stata stanziata con una delibera della Giunta che definisce i criteri regionali per l’attuazione degli interventi. Gli aspetti di carattere sociale conseguenti sono gestiti dall’Amministrazione comunale

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *