venerdì, Dicembre 3, 2021
Home > Abruzzo > Il vento crea problemi nel Teramano: intervengono i Vigili del fuoco

Il vento crea problemi nel Teramano: intervengono i Vigili del fuoco

Teramo – Dal pomeriggio di ieri, i vigili del fuoco di Teramo, hanno effettuato complessivamente oltre 15 interventi, a causa del forte vento che ha interessato diverse zone della provincia teramana.

I comuni più colpiti sono stati Teramo, Campli, Notaresco e Colledara. Gli interventi sono stati effettuati, principalmente per la rimozione di alberi caduti, comignoli crollati e cartelloni pubblicitari divelti. Per fornire una efficace risposta all’emergenza, sono stati impegnati tutti i vigili del fuoco in servizio operativo, sia della sede centrale che dei distaccamenti di Roseto degli Abruzzi e Nereto.

Una squadra dei vigili del fuoco del Comando di Teramo è intervenuta in via De Jacobis, a Teramo, per rimuovere la cima di un’albero, che si trovava nell’area della scuola elementare De Jacobis.

La parte terminale dell’albero di alto fusto si è rotta improvvisamente, cadendo sulla ringhiera del giardino di un condominio adiacente, che restava schiacciata a causa del violento impatto.

A Campli sono invece intervenuti i vigili del fuoco di Nereto, per rimuovere un comignolo crollato sul tetto di un edificio ed in parte sul sottostante e centrale Corso Umberto. Per rimuovere le parti del comignolo crollate sul tetto ed eliminare definitivamente il pericolo per la sottostante via pubblica, si è reso necessario l’utilizzo dell’autoscala.

Una squadra di Teramo, in tarda serata ha operato per rimuovere un albero caduto in prossimità dell’uscita della SP3, in località Sant’Onofrio di Campli.