mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Marche > “O capiamo o Moriamo” Mario Adinolfi presenta ad Ascoli Piceno il suo ultimo libro

“O capiamo o Moriamo” Mario Adinolfi presenta ad Ascoli Piceno il suo ultimo libro

ASCOLI PICENO – Giovedì 11 Gennaio, alle ore 21, ad Ascoli Piceno presso il Palazzo dei Capitani, Sala dei Savi, il circolo “LiberaMente” del movimento “Il Popolo della Famiglia” organizza l’incontro con Mario Adinolfi che con l’occasione presenterà il suo ultimo libro: “O capiamo o moriamo”

Il “Popolo della Famiglia” è un movimento politico che si ripropone di mettere al centro della politica italiana, la famiglia poiché essa è il cuore della società. Con la Famiglia, i valori della vita e la tutela delle parti più deboli ovvero i bambini, gli anziani ed i malati. Il pensiero politico del Popolo della Famiglia è ispirato dalla Dottrina Sociale della Chiesa ma è un movimento aconfessionale che accoglie chiunque abbia a cuore questi valori.

Il libro di Mario Adinolfi parla di: politica cristiana, di gender, del fatto che il popolo italiano non fa più figli e perde più di 200.000 cittadini l’anno, dello sterminio dei più deboli, di utero in affitto, prostituzione, droga ed altri commerci di schiavi, parla di terrorismo ed invasione islamica. Parla soprattutto delle proposte del Popolo della Famiglia per affrontare questi problemi.

Dal 10 Gennaio inizierà inoltre la raccolta delle firme e “Il Popolo della Famiglia” si presenterà con il proprio simbolo alle elezioni Politiche del 4 Marzo 2018. Il movimentoinfatti presenterà anche nelle Marche i propri candidati in tutti i collegi uninominali e plurinominali di Camera e Senato della Regione.

Mario Adinolfi
Mario Adinolfi è Presidente Nazionale del Movimento “Il Popolo della famiglia”, scrittore, giornalista e direttore del quotidiano “La Croce”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *