martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Mondo > Pyongyang: “Gli Stati Uniti contrari al dialogo tra le due Coree”

Pyongyang: “Gli Stati Uniti contrari al dialogo tra le due Coree”

< img src="https://www.la-notizia.net/stati-uniti.jpg" alt="stati uniti"

PYONGYANG- Nel clima di distensione tra le due Coree agevolato dai giochi olimpici invernali sembra essersi insinuato un tarlo a causa  dell’azione USA che, secondo quanto riportato dalla KCNA, agenzia ufficiale di stampa nordcoreana, avrebbe dispiegato “le proprie forze marittime e aeree in maniera massiccia verso e intorno alla penisola coreana”.

“È stato riferito – si legge nella nota stampa-  che sette basi aeree degli Stati Uniti nella Corea del Sud e in Giappone ospitano ora un gran numero di combattenti e truppe provenienti dalla terraferma degli Stati Uniti”.

“Questo malizioso comportamento – riporta la KCNA – è volto a raffreddare l’atmosfera conquistata per migliorare i legami tra il nord e il sud della Corea e rovinare il grande evento nazionale del giochi olimpici invernali. Tutto cio’ costituisce una sfida intollerabile al desiderio unanime di distensione e di pace sulla penisola.

Ogni volta che il nord e il sud hanno tentato di dialogare, gli Stati Uniti hanno avversato la cosa con gli occhi iniettati di sangue.

Quando la storica dichiarazione congiunta del 4 luglio è stata resa pubblica per suscitare l’entusiasmo per la riunificazione in tutta la terra di Corea del Sud, gli Stati Uniti hanno istigato le autorità sudcoreane a cucinare “due Coree” e quando le relazioni nord-sud hanno reso progressi significativi a seguito della pubblicazione della dichiarazione congiunta del 15 giugno e della dichiarazione del 4 ottobre, gli Stati Uniti l’hanno ostacolata.

La natura degli Stati Uniti di fronte alla riunificazione e’ sempre la stessa.

Questa volta, ha espresso esternamente “supporto” per i dialoghi nord-sud, ma in realtà ha introdotto truppe di aggressione nella penisola coreana per impedire che i legami nord-sud migliorassero.

Tuttavia gli Stati Uniti devono stare attenti perche’ la Corea del Nord ha posto Guam e persino il continente americano nel suo raggio d’azione.

Tutti i coreani dovrebbero vedere chiaramente le intenzioni sinistre e la natura aggressiva degli Stati Uniti e lottare fermamente contro le loro mosse sconsiderate”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net