lunedì, Agosto 10, 2020
Home > Italia > Le bordate di Virginia Raggi ai “competenti”: “Chiudono ospedali e aumentano imposte”

Le bordate di Virginia Raggi ai “competenti”: “Chiudono ospedali e aumentano imposte”

covid-19 roma si unisce al lutto dei sindaci d'italia

ROMA – E’ stata la sindaca di Roma Virginia Raggi ad inaugurare i faccia a faccia politici di “Non è l’arena” di Massimo Giletti  su La7 con una intervista sulla situazione della capitale dopo 18 mesi dalla sua elezione.

Trattati anche i temi della campagna elettorale per le politiche di marzo, che vedranno candidato alla carica di premier il collega di partito della Raggi Luigi Di Maio.

“Venerdì in giunta abbiamo votato una delibera per acquistare da qui a tre anni 600 nuovi autobus…gli ‘incompetenti’. Grazie ai ‘competenti’ abbiamo trovato un’azienda che doveva circolare con 1800/2000 bus al giorno e ne uscivano mille.

Noi li abbiamo portati a 1.200, è ancora poco, però ci stiamo lavorando. Dove i fondi? In parte all’interno del nostro bilancio, risanando, e poi collaborando proficuamente con molti ministri, tra cui Delrio”. Questo l’annuncio della sindaca di Roma Virginia Raggi a ‘Non è l’Arena’ su La 7, che aggiunge:

“Io come voto mi sono data un 7 e mezzo perché troviamo cadaveri dietro ogni porta che apriamo. Serve una nuova programmazione dei fondi con strutture e municipi, bisogna iniziare a fare le gare pubbliche. All’appello di Lino Banfi sul degrado a Roma rispondo che stiamo lavorando. Facciamo il massimo e assicuro che faremo ancora di più”.

Poi si difende dagli attacchi arrivati da Renzi e Gentiloni:  “A me viene un po’ da ridere perché tutti questi competenti, cha danno a noi degli incompetenti, chiudono gli ospedali e aumentano le imposte, mentre noi che siamo incompetenti apriamo asili nido e chiudiamo i bilanci nei termini”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com