sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Marche > Giuseppe Greco: “No a disabili di serie A e di serie B”

Giuseppe Greco: “No a disabili di serie A e di serie B”

teramo

Degli interventi in favore di persone in condizione di disabilità gravissima che necessitano a domicilio di assistenza continua parla Giuseppe Greco, presidente della Consulta per la Disabilità di Grottammare.

Specifichiamo che si intendono soggetti con disabilità gravissima i soggetti in condizione di dipendenza vitale con gravi patologie cronico – degenerative non reversibili ivi incluse quelle a sostegno delle persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica, gravi demenze, gravissime disabilità psichiche multi patologiche, gravi cerebro lesioni, stati vegetativi che necessitano di assistenza continua.

“Si è discusso molto – spiega Giuseppe Greco – , della vita indipendente ed è giusto. Tuttavia credo vada rivista la “catalogazione” delle persone con disabilità, che altrimenti rischiano di diventare di serie A e B. Io, almeno per ora, non posso presentare la domanda per la vita indipendente ma solo quella per la disabilità gravissima.

Dal prossimo anno, per la vita indipendente, erogheranno denaro direttamente a chi è interessato. Quale è invece la sorte di chi fa la domanda per la disabilità gravissima? Dovrà passare in rassegna gli uffici delle Marche?

Per quanto mi riguarda, finora mi sono stati erogati 2000 euro che mi dovranno bastare tutto l’anno ma la seconda rata c’è? Quando arriva se esiste? Se non c’è vuol dire che sono stati erogati 2700 euro in meno rispetto allo scorso anno. La disabilità va sostenuta, non deve divenire oggetto di elemosina”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net