sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Italia > Berlusconi ed il programma: “Non ci saranno più tasse sulla prima casa”

Berlusconi ed il programma: “Non ci saranno più tasse sulla prima casa”

berlusconi

Tornato in campo con un’energia invidiabile, il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, parla a Mattino 5 del programma di centrodestra siglato nella serata di ieri.

Ha così espresso in chiari punti quali saranno le azioni cardine che verranno intraprese in caso di vittoria nell’ambito delle sempre più vicine elezioni politiche.

“Non ci saranno più tasse sulla prima casa – ha spiegato -, neppure sull’auto, non saranno tassate le successioni né le donazioni, elimineremo l’Irap: questa flat tax è una rivoluzione globale, che porterà economia a crescere e a creare posti di lavoro”. Berlusconi ha poi puntualizzato che avrebbe voluto introdurre una flat tax “già nel 1994 con il ministro Martino, ma gli alleati non hanno voluto.

“Punto fondamentale” del programma fiscale del centrodestra “è quello che determina una vera rivoluzione nella fiscalità: è la flat tax, uguale per famiglie e imprese e che rimane sempre identica qualunque siano i redditi”. Berlusconi ha spiegato: “Intendiamo partire con l’imposta più bassa attuale del 23% ma con l’intenzione di ridurla via via, se ci sarà un incremento delle entrate”. Berlusconi ha detto che questo porterà a “una sola pagina” di dichiarazione del reddito.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net