mercoledì, luglio 17, 2019
Home > Italia > Augusta: “Ti comporti come una femmina”. E lo massacra a calci e pugni

Augusta: “Ti comporti come una femmina”. E lo massacra a calci e pugni

Prima lo ha preso in giro accusandolo di comportamenti femminili e poi lo ha massacrato con calci e pugni. Un 22enne di Augusta è stato arrestato dai carabinieri per aver picchiato un coetaneo. La vittima è stata trasferita in ospedale dove si trova ricoverata in prognosi riservata.

Rischia di perdere un occhio. I militari dell’Arma hanno raccolto le testimonianze degli amici che si trovavano insieme ai due giovani. Aggressore e vittima si sarebbero incontrati ieri sera in centro ad Augusta: una serata come tante poi l’indagato avrebbe cominciato ad offendere la vittima accusandolo di avere comportamenti femminili e avrebbe scatenato la sua rabbia colpendolo selvaggiamente.

I carabinieri sono intervenuti e dopo aver raccolto una serie di elementi hanno arrestato il ventiduenne con l’accusa di lesioni gravissime e lo hanno portato in carcere. (Fonte ANSA)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: