domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Italia > Cassino, si è ucciso l’uomo accusato di aver abusato della figlia 14enne

Cassino, si è ucciso l’uomo accusato di aver abusato della figlia 14enne

< img src="https://www.la-notizia.net/cassino.jpg" alt="cassino"

Si è tolto la vita il padre accusato di aver abusato della figlia 14enne. L’uomo, agente della polizia penitenziaria di Cassino, si è impiccato questa mattina.  Aveva 54 anni. Il Gip del Tribunale di Cassino, aveva allontanato l’uomo dalla casa dopo la rivelazione della figlia in un tema a scuola ed aveva disposto per lui l’utilizzo del braccialetto elettronico.

La minore aveva raccontato degli abusi in un tema sul femminicidio. E così la sua insegnante era venuta a sapere della sua orribile storia. Si era quindi rivolta alla dirigente scolastica ed insieme avevano allertato il Commissariato di Polizia di Cassino.

Nel corso delle indagini, era venuto fuori che per l’uomo non si trattava della prima volta. Ci avrebbe provato, anni prima, anche con la figlia maggiore, che però avrebbe reagito in malo modo.

Di fronte alle accuse, non aveva fatto altro che negare, ma era stato allontanato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net