domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Mondo > Puigdemont chiede venga tutelata immunità per investitura

Puigdemont chiede venga tutelata immunità per investitura

Il Presidente uscente catalano in esilio Carles Puigdemont ha chiesto al presidente del parlamento di Barcellona Roger Torrent di tutelare la sua immunità parlamentare e il suo diritto di assistere alla seduta durante la quale dovrebbe essere rieletto. Puigdemont, inseguito da un mandato di cattura spagnolo, rischia l’arresto se rimette piede sul territorio spagnolo. In una lettera a Torrent rivendica di essere coperto dall’immunità e di non poter essere arrestato se non “in flagrante”.

La polizia spagnola ha intanto istituito posti di controllo sull’autostrada Ap7 al confine con la Francia per impedire che l’ex presidente catalano Carles Puigdemont possa rientrare senza essere arrestato a Barcellona per partecipare domani alla sessione d’investitura del Parlament.
Puigdemont è in esilio in Belgio inseguito da un mandato di cattura di Madrid per presunta ‘ribellione’. Il ministro degli Interni spagnolo, Juan Ignacio Zoido, ha avvertito che non potrà tornare “neanche nascosto nel bagagliaio”.

L’avvocato dello stesso Puigdemont, Jaume Alonso Cuevillas, non ha dal canto suo escluso un possibile rientro di Carles Puigdemont per la seduta del Parlament nella quale  potrebbe essere rieletto, rischiando così l’arresto. “Ha coraggio sufficiente per presentarsi, farsi
arrestare e surriscaldare ulteriormente la pentola a pressione sulla quale viviamo”, ha detto a Rac1, suscitando ancora maggiore incertezza alla vigilia della riunione del Parlament.