giovedì, Febbraio 25, 2021
Home > Abruzzo > Pescara, riqualificazione delle periferie: nuovo sopralluogo in piazza Caduti del Mare

Pescara, riqualificazione delle periferie: nuovo sopralluogo in piazza Caduti del Mare

Pescara – Si è svolto stamane un nuovo sopralluogo operativo per l’attuazione del bando della Presidenza del Consiglio relativo alla riqualificazione delle periferie. Stamane il sindaco Marco Alessandrini, con l’assessore Giacomo Cuzzi, con delega al progetto che porterà a Pescara fondi ministeriali per 18 milioni e il comparto tecnico, si sono recati in piazza Caduti del Mare. La piazza sarà interamente qualificata con parte degli 915.000 euro che saranno investiti sul rifacimento dell’area verde, marciapiedi e strada in un’area, che è uno dei comparti della città interessati dalla misura. Sul posto residenti, consiglieri e promotori della riqualificazione che è stata condivisa con l’Amministrazione attraverso incontri pubblici e questionari.

“La mia mattinata è iniziata  con il sopralluogo in Piazza Caduti del Mare dove abbiamo incontrato i residenti con cui ci confrontiamo in maniera positiva da diversi mesi – così l’assessore alla Riqualificazione delle Periferie Giacomo Cuzzi – Prosegue infatti il lavoro per la riqualificazione delle aree periferiche per cui abbiamo a disposizione 18 milioni di euro; 915mila euro verranno investiti per la riqualificazione della Piazza e delle strade limitrofe tra cui via Magellano, via Thaon di Revel, via Pigafetta, via Candeloro e via Caracciolo. I residenti sono stati protagonisti per la definizione dell’idea progettuale di massima attraverso un questionario e diversi incontri, si tratta di una modalità che ci accompagna su tutte le aree di intervento, perché la condivisione con chi vive la città, rende più efficace l’azione amministrativa e più utili e rispondenti le opere che si vanno a compiere.

La piazza nascerà come la città la vuole e finalmente dopo tanti anni avremo un quartiere più bello con spazi attrezzati e più vivibile”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *