lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Marche > Macerata al centro delle cronache nazionali: “Basta Sprar, rimpatrio clandestini”  

Macerata al centro delle cronache nazionali: “Basta Sprar, rimpatrio clandestini”  

Riceviamo e pubblichiamo:
“Macerata è al centro delle cronache nazionali. Non per la cultura, il turismo o la qualità della vita, ma per l’efferato omicidio di una ragazza.
Centinaia di migranti che non hanno ottenuto lo status di rifugiato stanno uscendo dai programmi di protezione delle associazioni “umanitarie”, accampandosi con mezzi di fortuna in ogni luogo della città, contribuendo all’aumento dello spaccio, del degrado e della criminalità in una cittadina che già da tempo non può più essere definita isola felice, come era un tempo.
E’ ora di pretendere il diritto alla sicurezza da parte delle istituzioni. E’ ora di dire basta al progetto Sprar, a cui i comuni non sono obbligati ad aderire. E’ ora di rimpatriare i clandestini che hanno invaso il territorio comunale”.
 
Macerata ai Maceratesi
 
Facebook Macerata ai Maceratesi