mercoledì, Aprile 14, 2021
Home > Marche > Ascoli, prende il via nel migliore dei modi il progetto “Camminata dei musei”

Ascoli, prende il via nel migliore dei modi il progetto “Camminata dei musei”

ASCOLI – Ha preso il via nel migliore dei modi, domenica 4 febbraio, la quarta edizione del progetto Camminata dei musei promosso dal comitato provinciale di Ascoli Piceno e Fermo dell’Unione Sportiva Acli.

Sono stati numerosi i cittadini, provenienti da Marche ed Abruzzo, che hanno aderito ad una iniziativa che da un lato promuove la conoscenza del territorio, ed in particolare delle strutture museali, e dall’altro vuole far comprendere ai cittadini l’importanza di stili di vita corretti.

“Non a caso – ha detto il presidente provinciale dell’U.S. Acli Ascoli/Fermo Giulio Lucidi – abbiamo organizzato questa iniziativa in occasione della Giornata mondiale contro il cancro ed abbiamo distribuito ai partecipanti il Codice europeo contro il cancro. All’interno di tale documento viene evidenziata l’importanza di svolgere attività fisica e di limitare il tempo che si trascorre stando seduti. Questa manifestazione rientra nel quadro delle attività organizzate a seguito della stipula di un protocollo d’intesa con la Regione Marche per la diffusione dell’attività fisica tra la popolazione in applicazione del Piano regionale della prevenzione”.

Al via, che è stato dato davanti al Centro socio culturale Tofare di via Oristano (angolo via Napoli) era presente anche l’assessore allo sport del Comune di Ascoli Piceno Massimiliano Brugni che ha sottolineato l’importanza di tali manifestazioni sia dal punto di vista della promozione dell’attività sportiva sia da quello della conoscenza delle ricchezze museali della città di Ascoli.

Ulteriori informazioni sulla manifestazione, che nei prossimi mesi prevede altri appuntamenti, possono essere acquisite sui siti www.cooperativemarche.it e www.usaclimarche.com .

L’iniziativa Camminata dei musei rientra nel progetto “Ricostruire le comunità” sempre dell’U.S. Acli provinciale che è stato sostenuto dal fondo di solidarietà di Banca Intesa San Paolo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *