sabato, Aprile 17, 2021
Home > Marche > Macerata, Forza Nuova: “Situazione legata a invasione pianificata e programmata”

Macerata, Forza Nuova: “Situazione legata a invasione pianificata e programmata”

Macerata – Dopo i recenti fatti accaduti nel capoluogo marchigiano, che hanno visto la convalida da parte del gip del tribunale di Macerata Giovanni Manzoni del fermo di  Innocent Oseghale, il nigeriano di 29 anni finito in carcere in relazione alla vicenda della 18enne Pamela Mastropietro, il cui cadavere è stato trovato smembrato a Pollenza ed il fermo per Luca Traini, italiano incensurato che ha sparato ferendo sei africani, il movimento nazionalista Forza Nuova punta il dito contro il Partito Democratico.

“Non è possibile continuare – afferma il vice coordinatore provinciale di Forza Nuova Martina Borra – a sopportare crimini di questo tipo compiuti da immigrati con precedenti e senza permesso di soggiorno. La povera ragazza tagliata a pezzetti è solo l’ultimo di una lunga serie di reati compiuti da persone che nemmeno dovrebbero essere qui – conclude la nazionalista – Riteniamo responsabile di questa situazione anche il Partito Democratico, colpevole di aver fortemente agevolato questa situazione appoggiando in tutti i modi questa invasione pianificata e programmata”.

Forza Nuova in una nota stampa conferma la sua presenza sul territorio, “continuando la lunga e decisa marcia al fianco dei fratelli italiani, completamente abbandonati e ignorati dalle istituzioni, sempre più attente ad agevolare questa immigrazione divenuta ormai incontrollata”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *