venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Marche > Tensione alle stelle a Macerata: ferito sparisce dall’ospedale

Tensione alle stelle a Macerata: ferito sparisce dall’ospedale

< img src="https://www.la-notizia.net/tensione.jpg" alt="tensione"

MACERATA – Si registra una tensione altissima in questi giorni a Macerata dopo gli accadimenti dell’ultima settimana. Sono infatti previste in città manifestazioni di CasaPound, Forza Nuova, e dei comitati antirazzisti. Manifestazioni che il sindaco sta cercando di stoppare lanciando un appello in quanto si temono altri atti di vendetta, dopo quello di sabato scorso con la sparatoria il cui responsabile, Luca Traini, è attualmente in carcere a Montacuto (anche se non più in isolamento), lo stesso in cui si trova Innocent Oseghale, 29enne nigeriano finito sotto accusa per occultamento e vilipendio di cadavere ed indagato per omicidio in relazione alla morte di Pamela Mastropietro.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, uno dei feriti nel corso degli spari sarebbe addirittura sparito dall’ospedale presso il quale era ricoverato. Si tratta di un 26enne proveniente dal Ghana, colpito alla gamba da uno dei proiettili esplosi da Traini. Preoccupati i sanitari maceratesi, che hanno definito la sua situazione “non grave” ma che “potrebbe diventarlo a causa del rischio infezioni”.

Secondo fonti di polizia il giovane avrebbe il timore di essere espulso dall’Italia in quanto privo di documenti in regola.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net