mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home > Italia > Italo-Ntv ceduta agli Stati Uniti: un altro pezzo di Italia se ne va

Italo-Ntv ceduta agli Stati Uniti: un altro pezzo di Italia se ne va

< img src="https://www.la-notizia.net/economia.jpg" alt="economia"

ROMA – Italo-Ntv è stata ceduta agli Stati Uniti. La conferma in un comunicato poco dopo le 23. Accettata all’unanimità dagli azionisti l’offerta del fondo Usa Global Infrastructures Partners (Gip) da 1,940 miliardi di euro per il 100% del capitale sociale.

E’ inoltre previsto che gli attuali azionisti di Italo incassino il dividendo di 30 milioni deliberato dall’assemblea della società e che la stessa sostenga spese relative all’interrotto processo di quotazione fino ad un massimo di 10 milioni di euro, quindi il controvalore complessivo dell’offerta americana è di 1,980 miliardi di euro. Gip ha anche confermato di farsi carico dei 440 milioni di debito di Italo-Ntv. Pertanto l’intera operazione sfiora i 2,5 miliardi di euro.

Gli attuali azionisti hanno poi la facoltà di reinvestire fino ad un massimo del 25% dei proventi derivanti dalla vendita alle stesse condizioni di acquisto da parte di Gip.

E adesso si guarda avanti. E’ stato convocato per questa mattina il Cda di Italo-Ntv che procederà al ritiro della domanda di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto depositata presso Consob e di ammissione a quotazione delle azioni della società depositata presso Borsa Italiana.