giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Marche > Fino a martedì le chiavi delle città di Fermo e Porto San Giorgio in mano ai due re del Carnevale

Fino a martedì le chiavi delle città di Fermo e Porto San Giorgio in mano ai due re del Carnevale

Ha preso ufficialmente l’8 febbraio, giorno di Giovedì grasso, il via Sottosopra, il carnevale di Fermo e Porto San Giorgio con il coordinamento di Marco Renzi. Giovedì mattina in Piazza del Libertà a Capodarco con la festosa e colorata partecipazione degli alunni delle scuole delle due città è stato  sancito l’avvio dei festeggiamenti che ha visto il vice sindaco di Fermo Francesco Trasatti e l’assessore al turismo ed alla cultura di Porto San Giorgio Elisabetta Baldassarri hanno consegnato le chiavi delle due città ai rispettivi Re Carnevale (al secolo Luigi Palloni per Fermo e Roberto Luciani per Porto San Giorgio), derisi da un’agguerrita Regina Quaresima (Beatrice Bellabarba) che ha detto loro che potranno governare fino a quando non arriverà lei, ovvero mercoledì prossimo. Il tutto accompagnato da musica, animazioni con Mengone Torcicolli e Lisetta, balli e l’allegria dei piccoli alunni accompagnati dalle loro insegnanti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net