domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Marche > Restano in carcere i due nigeriani fermati in relazione alla morte di Pamela

Restano in carcere i due nigeriani fermati in relazione alla morte di Pamela

Nella mattinata di oggi è stato convalidato il fermo dei due nigeriani recentemente fermati in relazione alla morte di Pamela Mastropietro. Si tratta di  Lucky Desmond, 22 anni, e Awelima Lucky, 27 anni, individuati in un momento successivo rispetto ad Innocent Oseghale, 29 anni: l’accusa è omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere. I due nigeriani restano in carcere.

La giovane sarebbe stata prima colpita con due fendenti al fegato e poi alla testa. Il quarto indagato, che sembra avvia avuto un ruolo marginale nella vicenda, sta manifestando un atteggiamento collaborativo.

Awelima si è avvalso della facoltà di non rispondere, mentre  Lucky Desmond ha negato ogni addebito: ha solo ammesso di conoscere alcuni tra gli altri indagati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net