mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Italia > Immondizia a Corigliano Calabro, la Fidelitas: “A rischio la salute dei cittadini”

Immondizia a Corigliano Calabro, la Fidelitas: “A rischio la salute dei cittadini”

< img src="https://www.la-notizia.net/immondizia.jpg" alt="immondizia"

Diversi cittadini coriglianesi , in merito alla presenza di immondizia non raccolta e disseminata in determinati punti del territorio del comune di Corigliano Calabro, si sono rivolti alla Fidelitas.

Le vie pubbliche, oggetto della ricevuta segnalazione, sono denominate in Via Lisbona, Via Vittorio Emanuele e Vico 4 Novembre.

Dalle segnalazioni ricevute si evince come siano ammassati , lungo le predette vie, rifiuti di varia natura.

L’avvocato Giuseppe Vena, Presidente dell’associazione Fidelitas, si è rivolto al Comune di Corigliano Calabro per richiedere un intervento, in favore dei cittadini.

“Oltre a colpire la bellezza paesaggistica – ha affermato l’avvocato Giuseppe Vena – di Corigliano Calabro, la presenza di immondizia potrebbe nuocere anche alla salute dei cittadini; quindi, la Fidelitas ha sollecitato l’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro ad attivarsi immediatamente con l’Assessorato di competenza, con i tecnici ed operai comunali , al fine di risolvere siffatto stato di cose”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *