sabato, Febbraio 27, 2021
Home > Abruzzo > Maltempo, Roseto: situazione viabilità e raccomandazioni

Maltempo, Roseto: situazione viabilità e raccomandazioni

Roseto degli Abruzzi – La prossima notte sono previste gelate e, pur essendo previsto lo spargimento di sale sulle arterie principali da parte dei mezzi comunali, si avvisa che sono a disposizione dei cittadini, dalle 15 (circa), sacchi di sale nei punti sotto elencati:

Roseto capoluogo
• piazza Libertà
• piazza Ungheria
• parcheggio rotatoria Borsacchio
Cologna spiaggia 
• piazzale antistante la Chiesa
Cologna Paese
• piazza Guido Rossa (teatro)
Casal Thaulero
• piazza Thaulero
Santa Lucia
• parcheggio adiacente la scuola
San Giovanni
• Strada statale / via Madonna della Porta
Montepagano 
• piazza del Municipio
Santa Petronilla 
• parcheggio adiacente la scuola
Campo a mare
• piazza Aldo Moro
Voltarrosto
• parcheggio antistante la scuola
Via Asia
• parcheggio

Divieto di circolazione per i mezzi pesanti fino alla mezzanotte di martedì 27
La Prefettura di Teramo ha diramato, tramite il Cov (Comitato operativo per la viabilità) l’ordinanza relativa al divieto di circolazione dei veicoli per il trasporto di cose, superiori a 7,5 tonnellate di peso, sulla viabilità extraurbana (autostrade, strade statali e provinciali) della provincia di Teramo dalle 22 di domenica scorsa e fino alla mezzanotte di domani, martedì 27 febbraio. E comunque fino a cessate esigenze e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio della situazione meteo in atto.

Tubature dell’acqua da proteggere dal gelo i consigli di Ruzzo reti (numero verde 800 064 644)
Il gelo dovuto alle temperature dell’arrivo del freddo dall’est può portare a rischi anche per la fornitura del servizio idrico.
Nell’occasione, la società Ruzzo Reti, ricorda che le gelate persistenti possono causare danni ai contatori e alle tubature degli impianti presenti nelle abitazioni private. 
Pertanto suggerisce ai cittadini di adottare una serie di accorgimenti finalizzati a preservare l’impianto di casa da guasti improvvisi e fuoriuscite d’acqua o, in alcuni casi, dalla mancanza stessa della risorsa idrica.
Le raccomandazioni sono le seguenti:
• coibentare i contatori e le tubazioni con materiali isolanti (lana di vetro, gommapiuma, etc.);
• non avvicinare alcuna fiamma al contatore congelato né alle sue derivazioni, soprattutto se in plastica (in alternativa può essere usato un asciugacapelli o analogo sistema per soffiare aria calda);
• in caso di rottura del contatore per gelo, evitare il “fai da te” e contattare l’azienda attraverso il numero verde 800.064.644 che, compatibilmente con gli interventi in corso, manderà tempestivamente i propri tecnici a riparare l’impianto;
• segnalare eventuali anomalie per le perdite riscontrate in abitazioni disabitate;
• controllare i contatori nelle abitazioni di proprietà in cui non si risiede abitualmente e chiudere eventualmente il rubinetto a monte del contatore svuotando l’impianto interno;
• dare immediata comunicazione all’azienda di eventuali rotture alle tubazioni che versano acqua lungo le strade contattando sempre il numero verde 800.064.644, attivo 24 ore su 24 per le segnalazioni di guasti.

La Ruzzo Reti ricorda inoltre che, come previsto dal regolamento del Servizio idrico integrato, in caso di rottura del contatore a causa del gelo, l’eventuale fuoriuscita di acqua non è soggetta a sgravio ed è addebitata all’utente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *