venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Italia > Cibo Sicuro nella Ristorazione: denunciate 6 persone per frode in commercio

Cibo Sicuro nella Ristorazione: denunciate 6 persone per frode in commercio

Continua l’attività preventiva a livello nazionale dei  Reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare con  ispezioni finalizzate al contrasto delle frodi perpetrate nei Ristoranti Etnici. I militari hanno controllato 33 ristorantisequestrando:

  • a Varese, circa 203 kg di pasta fresca varie priva della documentazione attestante la provenienza  dei prodotti, 1 persona per frode in commercio;
  • a Torino e Milano, venivano rinvenuti ingenti quantitativi di prodotti alimentari con etichetta scaduta;
  • a Roma, 350 kg di pesce, molluschi, carne e paste varie privi di etichettatura e della documentazione attestante la provenienza  dei prodotti;
  • a Napoli e Avellino, 175 kg di prodotti ittici, carne e pasta privi di rintracciabilità.

 

Nel corso dell’ attività sono state denunciate 6 persone in provincia di Venezia e Padova per frode in commercio (art.515c.p.), poiché somministravano alimenti congelati per freschi (prodotti ittici, carnei e di gastronomia varia)dichiarandoli falsamente di provenienza italiana.

Sono state contestate sanzioni per circa 20.000 euro.

L’indefessa attività preventiva dell’Arma a salvaguardia della sicurezza degli italiani e del comparto ristorativo, finalizzata a garantire l’immissione sul mercato di cibi sicuri e genuini,  ha portato negli ultimi due mesi al sequestro di oltre 13 quintali di alimenti pronti ad essere serviti sulle tavole degli avventori e sanzioni per oltre 35.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *