lunedì, Maggio 17, 2021
Home > Italia > Cibo Sicuro nella Ristorazione: denunciate 6 persone per frode in commercio

Cibo Sicuro nella Ristorazione: denunciate 6 persone per frode in commercio

Continua l’attività preventiva a livello nazionale dei  Reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare con  ispezioni finalizzate al contrasto delle frodi perpetrate nei Ristoranti Etnici. I militari hanno controllato 33 ristorantisequestrando:

  • a Varese, circa 203 kg di pasta fresca varie priva della documentazione attestante la provenienza  dei prodotti, 1 persona per frode in commercio;
  • a Torino e Milano, venivano rinvenuti ingenti quantitativi di prodotti alimentari con etichetta scaduta;
  • a Roma, 350 kg di pesce, molluschi, carne e paste varie privi di etichettatura e della documentazione attestante la provenienza  dei prodotti;
  • a Napoli e Avellino, 175 kg di prodotti ittici, carne e pasta privi di rintracciabilità.

 

Nel corso dell’ attività sono state denunciate 6 persone in provincia di Venezia e Padova per frode in commercio (art.515c.p.), poiché somministravano alimenti congelati per freschi (prodotti ittici, carnei e di gastronomia varia)dichiarandoli falsamente di provenienza italiana.

Sono state contestate sanzioni per circa 20.000 euro.

L’indefessa attività preventiva dell’Arma a salvaguardia della sicurezza degli italiani e del comparto ristorativo, finalizzata a garantire l’immissione sul mercato di cibi sicuri e genuini,  ha portato negli ultimi due mesi al sequestro di oltre 13 quintali di alimenti pronti ad essere serviti sulle tavole degli avventori e sanzioni per oltre 35.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.