martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Abruzzo > La Regione interviene con la “somma urgenza” per la frana sulla S.P. 42

La Regione interviene con la “somma urgenza” per la frana sulla S.P. 42

Teramo – La Regione stanzia circa 200 mila euro con la formula della “somma urgenza” per sistemare la frana di monte che ha riversato fango e massi di grandi dimensioni sulla provinciale 42 (fra Villa Vallucci e Santa

 Lucia nel territorio di Montorio al Vomano). La decisione è arrivata dopo il sopralluogo del Genio Civile e la riunione che si è svolta in Provincia allla quale ha preso parte anche il Comune di Montorio.

Secondo il consigliere delegato alla viabilità, Mauro Scarpantonio, i tempi per l’avvio dei lavori dovrebbero essere molto brevi: “Il provvedimento di somma urgenza dovrebbe essere firmato già domani, i lavori sarannorealizzati dalla Provincia in qualità di soggetto attuatore delegato dalla Regione”.

Una frana di vaste proporzioni, con massi ciclopici, ha invaso la provinciale 42, nel comune di Montorio, fra Villa Vallucci e Santa Lucia. Non ci sono abitazioni isolate; i tecnici della Provincia e quelli del Genio Civile regionale sono al lavoro per verificare lo stato dei luoghi e le azioni da intraprendere ma bisognerà attendere che il movimento franoso, che arriva dal versante sovrastante la strada, si assesti. Neve, disgelo e pioggia potrebbero essere la causa di quanto accaduto questa mattina.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net