martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Italia > Strage di Cisterna, oggi i funerali delle due bambine

Strage di Cisterna, oggi i funerali delle due bambine

< img src="https://www.la-notizia.net/cisterna.jpg" alt="cisterna"

CISTERNA DI LATINA – Antonietta Gargiulo non ricordava nulla. Quando si è svegliata, dopo una settimana di sedazione, ha trovato al capezzale i familiari ed un team di psicologi. Ieri ha saputo di aver perso le proprie bambine, Martina e Alessia, uccise dal padre. A darle la tragica notizia le persone a lei più vicine, affiancati da personale specializzato dell’ospedale San Camillo, dov’è ricoverata. Dopo aver sparato alle figlie, Luigi Capasso, 44 anni, appuntato dei carabinieri, ha rivolto la pistola contro di sé. Poco prima l’agguato in garage alla ex moglie, colpita da tre proiettili. Uno di questi le ha trapassato la mandibola. E’ stata operata. Non può parlare.

Oggi l’ultimo saluto alle bambine. Il funerale verrà officiato alle 11. Date le sue condizioni non potrà essere al funerale. Antonietta non ci sarà. Aveva fino all’ultimo provato a proteggerle. Quando le è stato comunicato della morte delle bambine ha sgranato gli occhi. Per ora non riesce a ricordare quanto accaduto. Determinante sarà il supporto degli specialisti e dei familiari.  A darle la tragica notizia alcuni familiari insieme ad un team di psicologi dell’ospedale San Camillo, dov’è ricoverata. La donna sarà seguita costantemente dagli psicologi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net