domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Italia > Ancona, sgominata psico-setta del macrobiotico

Ancona, sgominata psico-setta del macrobiotico

< img src="https://www.la-notizia.net/macrobiotico.jpg" alt="macrobiotico"

ANCONA – Sgominata dalla polizia di Ancona una vera e propria psico-setta del macrobiotico operante tra le Marche e l’Emilia-Romagna. Lo riporta Il Messaggero. Le indagini, condotte dagli agenti delle Squadre Mobili di Ancona e Forlì, supportate dalla Squadra Anti Sette del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, sono state avviate nel 2013 a seguito della denuncia sporta da una ragazza, che in passato era stata vittima della setta.

La giovane ha dichiarato di aver creduto ai benefici “miracolosi” della dieta, creata dal capo della setta che, a suo dire, sarebbe stata in grado di guarire malattie incurabili per la medicina ufficiale.

Secondo quanto reso noto dalla polizia, l’organizzazione era diretta da un noto imprenditore del settore macrobiotico. A lui e ad altri membri della setta sono contestati i reati di associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù, maltrattamenti, lesioni aggravate ed evasione fiscale.

Il rigido stile di vita inculcato dalla setta sarebbe stato teso ad ottenere infatti un asservimento totale da parte delle vittime.  Gli adepti alla fine venivano condotti a lasciare il proprio lavoro, modificare radicalmente il proprio stile di vita e a dedicarsi esclusivamente all’organizzazione. Prestavano la propria opera per molte ore e, quando andava bene, venivano sottopagati.

Progressivamente, la psico-setta arrivava ad avere il pieno controllo delle vite degli adepti, isolandoli dal mondo esterno. Agli indagati sono contestati anche reati di natura finanziaria. Questo per aver evaso il pagamento di imposte per centinaia di migliaia di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net