domenica, luglio 21, 2019
Home > Marche > Montegiorgio, rapina letale: Maria Biancucci morta per asfissia

Montegiorgio, rapina letale: Maria Biancucci morta per asfissia

Montegiorgio – Morta per asfissia. Con lo stesso nastro adesivo con cui le sono stati legati mani e piedi le sarebbe stato impedito di urlare, ostruendole le vie respiratorie. E così Maria Biancucci sembrerebbe essere deceduta per soffocamento. La rapina operata ai suoi danni e finita in tragedia è stata compiuta per una cifra irrisoria (300 euro) ed ha strappato all’affetto dei familiari una donna di 79 anni che non poteva difendersi, non poteva opporsi. Poteva solo subire.  Il cadavere di Maria Biancucci  è stato rinvenuto dal figlio, di 57 anni, quando è rientrato a casa, nella tarda serata di domenica. Giunti sul posto, gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: