venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > A scuola di Canto della Passione con il Coro delle Donne di Giulianello

A scuola di Canto della Passione con il Coro delle Donne di Giulianello

Oggi ed il 25 Marzo doppio appuntamento in vista della processione del venerdì Santo. Il 30 Marzo e il 7 Aprile altre due tappe della Strada dei Canti Contadini di Giulianello.

Oggi e il 25 Marzo, alle ore 15:00, l’Istituto Comprensivo Statale “Cesare Chiominto” ospiterà presso la primaria “Don Silvestro Radicchi” di Giulianello (frazione di Cori – LT) il consueto ciclo annuale di incontri di preparazione al Canto della Passione che animerà la processione del venerdì Santo in programma per il 30 Marzo con partenza alle ore 15:00 da Piazza della Fontanaccia.

Chiunque potrà mettersi alla prova intonando questo canto polivocale e paraliturgico ed eventualmente unirsi al Coro delle Donne di Giulianello, le contadine che attraverso la scuola del Canto della Passione vogliono riproporre alla comunità quel meccanismo di apprendimento e trasmissione del sapere tipico dell’oralità e consentire a tutti di riscoprire le proprie tradizioni canore.

Negli ultimi due secoli, il canto della Passione – così come gli altri canti agricoli, d’amore, della mietitura e della festa che costituiscono il repertorio attuale – sono stati tramandati oralmente durante il lavoro nei campi e nei momenti di vita quotidiana. Ciascuno di essi contiene espressioni che sono veicolo di conoscenze, valori culturali e sociali e sono perciò parte integrante della memoria collettiva.

Il Coro è nato alla fine degli anni ‘70 su iniziativa di Raffaele Marchetti, rivalutando un antico canto della Passione – conservato anche al Centre Pompidou di Parigi – a cui si sono interessati esperti di etnomusicologia come Giovanna Marini, Alessandro Portelli, Ambrogio Sparagna, Tullio De Mauro, che hanno contribuito alla crescita del gruppo, esibitosi su importanti palcoscenici nazionali e internazionali.

La Strada dei Canti Contadini di Giulianello proseguirà venerdì 30 Marzo, alle ore 20:30, con la partecipazione del Coro delle Donne di Giulianello all’evento musicale “Le sacre passioni popolari” che si svolgerà all’abbazia di San Nilo a Grottaferrata (RM). Sabato 7 Aprile, alle ore 18:30, il Coro è atteso al Museo degli Strumenti Musicali di Artena (RM) dove si terranno i Concerti di Museikè.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *